ALLENARSI IN VACANZA: FITNESS TRA MARE E MONTAGNA


Finalmente le vacanze sono arrivate: relax, divertimento e .. sport! Si, perché anche se siamo in vacanza non dobbiamo dormire sugli allori trascurando tutto il lavoro fatto in palestra durante l’intero anno. Ciò non vuol dire che dobbiamo allenarci come sempre, ma piuttosto sfruttare la spiaggia, l’acqua e l’alta montagna per divertirci e nel mentre tonificarci.

ALLENAMENTO DA SPIAGGIA

Chi ha deciso di trascorrere le proprie vacanze al mare, godendo di un panorama da cartolina, può sfruttare l’acqua e la sabbia per restare in forma.

Le offerte della vacanza balneare sono molte e spaziano da una semplice camminata a una vera e propria nuotata.

Per le più pigre, quelle che si vogliono godere a pieno il meritato riposo, consigliamo di fare lunghe camminate sulla spiaggia, magari in compagnia, sul bagnasciuga sfruttando la sabbia o in acqua, usando la resistenza che questa ci fa (è meglio se l’acqua arriva a metà polpaccio o anche di più).

Se la camminata è troppo blanda provate la corsa sul bagnasciuga. Le gambe e le caviglie vi ringrazieranno!!

In acqua si possono fare lavori come salti, balzi e slanci, oppure una bella nuotata a dorso o in stile rana: questi due stili fanno lavorare rispettivamente addominali e spalle, tricipiti e cosce. Attraverso il nuoto, che come ci dissero le nostre madri ai tempi “è uno sport completo”, si va a lavorare sul sistema cardiovascolare, e grazie all’acqua si va a potenziare al massimo l’allenamento.

Fuori dall’acqua, per aumentare le risate e magari anche un po’ la competizione c’è il Beach volley. Si suda tanto e si fatica tanto: il lavoro di gambe è tosto, e sulla sabbia ancora di più. È un tipo di cardio completo che farà bene a chi è più portato per gli sport di squadra.. o anche solo al un sano divertimento.

ALLENAMENTO IN MONTAGNA

C’è chi ama il mare, e chi la montagna. E questa non è da meno rispetto alla spiaggia per quanto riguarda le attività proposte.

Ad altitudini elevate l’aria si fa più pulita e fresca, ma anche più rarefatta. A giovarne è il training e il nostro corpo che migliora grazie alla capacità del sangue di trasportare l’ossigeno.

A chi non è un cliente fisso della montagna consigliamo delle belle camminate, magari assegnandosi come traguardo un rifugio e del bel relax sui prati. Camminare in montagna può sembrare facile a dirsi, ma non è così facile a farsi: serve comunque un buon allenamento e tanta voglia.

I più esperti possono provare anche a correre.

Se avete uno spirito d’avventura e siete cariche di adrenalina dovete provare la Mountain bike: i percorsi variano, passando da strade larghe a percorsi tortuosi. Ce n’è per tutti i livelli!

Ultimo, che richiede una bella dose di coraggio, è l’arrampicata: qui il fisico è chiamato a un bello sforzo per sostenersi ed andare avanti. In questa disciplina tutto il corpo è chiamato in causa, nessuno fa eccezione.

Insomma, mare o montagna, allenarsi può essere semplice e divertente, oltre che un momento per fare amicizia e condividere le difficoltà di un training.

Ora, mettete da parte il piatto di polenta se siete in montagna o alzatevi dal lettino se siete al mare: è ora di fare un po’ di sport!

Buon allenamento!

Befancyfit!

#sport #montagna #mare

0 visualizzazioni
INSTAGRAM

Befancyfit

Contact

  • Bianco YouTube Icona
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

Copyright @2018 Befancyfit Studio - All rights reserved

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter