E' sempre il momento giusto per una buona tisana!



Care Befancyfit girls, quale bevanda amiamo di più  ( anche la sera, prima di andare a dormire) di una bella tisana fatta in casa? Alla fine di una lunga giornata già il prepararcela costituisce una pausa di relax, un momento irrinunciabile di coccole che dovremmo assaporare più spesso! Si può dire che c’è una ricetta di tisana giusta per ogni occasione,come ogni stagione è giusta per poterla assaporare (calda in inverno o fredda in estate ) e basta saperla scegliere in base alle proprie esigenze ma anche ai gusti personali: il mondo vegetale fornisce erbe e spezie con principi attivi adatti a qualsiasi disturbo: esistono ricette di tisane e infusi per chi vuole avere un aiuto naturale per dimagrire, disintossicare l’organismo, facilitare la digestione, ritrovare la propria regolarità intestinale, rafforzare le difese immunitarie, rilassare il sistema nervoso o al contrario dare una sferzata di energia all’organismo.                           

Le tisane sono un vero e proprio toccasana e devono il loro effetto benefico ai diversi tipi di principi attivi di cui sono ricche, i quali vanno ad agire direttamente su centri organici molto specifici. Calde, fredde, da consumare la sera o durante tutto il giorno in sostituzione dell'acqua, le miscele da realizzare sono moltissime e adatte a ogni singola esigenza.


Ed allora, care Befancyfit girls sempre attente ai nostri consigli di salute e benessere, vi proponiamo oggi qualche consiglio che combina sapore e salute.

Il procedimento A CALDO delle tisane  è semplicissimo e standard  :                                 


Prendete un pentolino con 250 ml di acqua e portatelo ad ebollizione; spegnete la fiamma e versate un cucchiaio dell’erba che avete scelto.  Lasciate in infusione per 7-8 minuti e filtrate; se volete, potete dolcificare questo infuso con un cucchiaio di miele o con poco zucchero di canna biologico. 

Per il procedimento A FREDDO, seguiamo invece queste istruzioni: in un litro di acqua a temperatura ambiente mettete 5 cucchiai di tisana. Lasciate in infusione per circa 6 ore in modo che le erbe rilascino nell’acqua i loro principi attivi; filtrate e, se gradite, dolcificate con un po’ di miele biologico;   Ed ecco che dopo avere appreso i procedimenti, entriamo un po’ nel vivo delle proposte suggerendovi le nostre preferite:    TISANA ALLA LAVANDA – La lavanda, unita alla camomilla, è adatta come calmante. Una tisana con 30gr di fiori di camomilla e 30gr di fiori di lavanda prima di andare a dormire concilia il sonno e calma i nervi.       TISANA ALLA MENTA – La tisana di menta ha un gusto fresco e delicato, è digestiva e dissetante, è un tonico naturale per l’organismo. Si può gustare sia in inverno, bollente, che in estate, fresca e leggera. Si mettono in infusione circa 50 gr di menta in una tazza d’acqua bollente e si copre per circa 5 minuti.     

TISANA AI BOCCIOLI DI ROSA – Molto conosciuti ed utilizzati in oriente, i boccioli di rosa, piccoli e delicati, possono essere prelevati dalle nostre piante in giardino e fatti essiccare. I boccioli di rosa possiedono un alto contenuto di vitamina C, hanno un leggero effetto diuretico e lassativo. Bisogna prendere 5 boccioli di rosa e metterli in infusione per 10 minuti con acqua bollente per degustarne il sapore delicato e il profumo unico. TISANA DI MIELE,CANNELLA E LIMONE - Aiuta a bruciare i grassi ed eliminare i liquidi.   Oltre alla dieta e all’attività fisica, per favorire il dimagrimento in maniera naturale è infatti  possibile utilizzare due semplici ingredienti, miele e cannella, con i quali realizzare una tisana brucia grassi. Per una tazza di bevanda versiamo1cucchiaino di cannella in polvere in una tazza di acqua bollente, aggiungendo 2 cucchiaini di miele e 4 cucchiai di succo di limone. TISANA AL FINOCCHIO - Un classico dei classici e alleato della pancia piatta, la tisana al finocchio ha molteplici proprietà benefiche : è un rimedio naturale che veniva usato fin dall'antichità per curare alterazioni, soprattuto, a livello del tratto gastrointestinale . Agisce già dalla bocca, aumentando la produzione di saliva, e continua ad agire nello stomaco, favorendo la digestione ed estendendosi all'intestino, rilassando la muscolatura e favorendo l'eliminazione dei gas intestinali attenuando il fastidioso senso di gonfiore addominale . Se decidi di utilizzare i semi, è meglio se prima riesci a pestarli con un mortaio o a tritarli con un coltello, facendo attenzione a non disperdere gli oli che contengono. Se invece usi le foglie basterà lasciarle in infusione per una decina di minuti in acqua calda e poi filtrare la bevanda quando la versi nella tazza. Per addolcire la tisana, puoi scegliere al solito un po' di miele o sciroppo d'agave. Anche con il THÈ  possiamo prepararci degli ottimi infusi,e anche in questo caso la preparazione è molto semplice . L’acqua deve essere ben calda (intorno agli 80 gradi) ma non deve bollire (meglio in una teiera di ceramica chiara) ; una tazza da 200 ml richiede circa 2,5 grammi, corrispondenti a circa due cucchiaini  di thè. Il tempo di infusione consigliato va dai 2 ai 5 minuti, a seconda che si preferisca un gusto più o meno forte.                                           Sono quattro le più importanti varietà mondiali: THÈ BIANCO, THÈ NERO, THÈ VERDE,e THÈ BLU, tutti ricavati dalle foglie della Camellia sinensis, e che, dopo la raccolta, sono sottoposte a fasi diverse di lavorazione.     Ma come al solito,ci piace entrare un po’ di più nello specifico di ciascuno :  Il THÈ BIANCO è un’autentica superstar: raro, non proprio economico, dal gusto indimenticabile ricco di straordinarie proprietà. Non subisce alcun tipo di trasformazioni, e proprio questa quasi totale assenza di lavorazioni gli permette non solo di assumere un gusto particolare e delicatissimo, ma anche di conservare i suoi principi nutrizionali e le sue benefiche proprietà in misura molto maggiore rispetto alle altre varietà di thè.                                                   


Il THÈ NERO è quello maggiormente consumato nei Paesi europei e americani. Ha un gusto deciso e gradevole, frutto della lunga fermentazione subita dalle sue foglie.                                  


Il THÈ VERDE  invece deriva da foglie essiccate e non fermentate ma successivamente trattate termicamente. Questa lavorazione conserva nelle foglie del tè maggiori quantità di sostanze salutari e diuretiche , riducendo tra l’altro anche il contenuto di teina, nota sostanza eccitante.  

                     Il THÈ BLU  è il prodotto semifermentato delle foglie di tè nero e di quello verde della specie Camellia sinensis, ha perciò caratteristiche che uniscono i benefici di queste due sostanze. Ha un sapore leggermente aromatico, molto fresco che lo rendono gradevole anche senza l'aggiunta di dolcificanti. E’ un bruciagrassi naturale, ha un sapore leggermente aromatico, molto fresco che lo rendono gradevole anche senza l'aggiunta di dolcificanti. Dunque ragazze che aspettiamo ? In queste giornate calde, regaliamoci questo poco tempo che occorre a preparare queste delizie e gustiamole con dei cubetti di ghiaccio e qualche fettina di limone (che non guasta mai)  e sostituiamole a quelle bevande preparate piene di conservanti e di zuccheri,pronte a goderci un sorso di queste meraviglie della natura.


#BefancyfitGirl

240 visualizzazioni
INSTAGRAM

Befancyfit

Contact

  • Bianco YouTube Icona
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

Copyright @2018 Befancyfit Studio - All rights reserved

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter