FANCY FOOD : Frutta secca a natale!

Aggiornato il: feb 26

Care Befancyfit girls, oggi parliamo di frutta secca, la delizia che non manca mai sulla tavola delle festività natalizie. Può essere a guscio (anacardi, noci, nocciole, mandorle, pinoli, arachidi, pistacchi, noci di Macadamia e noci del Brasile) o polposa e disidratata ed essiccata (castagne, pinoli, fichi, mele, ananas, prugne, albicocche, uva e datteri).


Sempre squisita, si trasforma poi, durante il periodo natalizio, in un vero must sulle nostre tavole che noi di Befancyfit vi suggeriamo di tenere a portata di mano anche dopo i pasti, quando giochiamo a carte o ci intratteniamo a tavola con i nostri ospiti, quando sopraggiunge quel languorino che ci indirizzerebbe verso i panettoni e torroni che portiamo a tavola,ma che suggeriamo sempre di consumare con moderazione.  Regina delle feste, insieme all’Albero, al Presepe, ai regali, ecco che la frutta secca fa subito Natale!

Non manca mai, protagonista delle tavolate di solito a fine pasto o durante le giocate a carte e a tombola tipiche del periodo. In cucina (lo sappiamo già), gli utilizzi sono molteplici e affascinanti: le ricette più salutari la vogliono aggiunta allo yogurt, alle insalate, al pesce (sogliola, orata o trota coperte da uno strato di lamelle di mandorle) o al pollo, o sui dolci, soprattutto quelli proprio di tradizione natalizia: dai biscotti arricchiti da noci, mandorle e nocciole (che possiamo appendere deliziosamente all’albero natalizio), alle creme e ai budini di pistacchi, dallo zelten di tradizione tedesca ai plum cake inglesi, tutti con frutta secca a guscio tritata ma anche disidratata, tagliata a pezzetti, come per il panforte senese. Insomma ce n’è per tutti i gusti!



Così come  prepariamo ogni anno con gioia ed emozione  l’albero di Natale e il presepe non possiamo rinunciare alla morbida dolcezza di un fico o al sapore intenso dell’albicocca, alla golosità di un dattero al naturale o allo scrocchio di pistacchi, noci e mandorle, preferendoli al classico panettone o pandoro o torrone.

Come sappiamo, è buona abitudine inserirla nella propria dieta di tutti i giorni,perché buona e nutriente, un vero integratore alimentare naturale che ha molteplici effetti benefici sul corpo. È un alimento fondamentale nella dieta di sportivi e vegetariani che conoscono bene le proprietà della frutta secca, ottima fonte di energia, e non la fanno mai mancare nella loro colazione del mattino o negli spuntini e durante le feste perchè no, anche dopo cena.

È buona, nutriente, ma richiede anch’essa moderazione – essendo molto energetica – nelle porzioni consumate, fra una partita a carte e una tombolata. Una dieta sana ed equilibrata può infatti prevedere il consumo di frutta secca, purché sapientemente dosata. Gli sportivi conoscono bene le proprietà della frutta secca, ottima fonte di energia, e non la fanno mai mancare nella loro colazione del mattino o negli spuntini tra un esercizio el’altro. La frutta secca non fa male e, grazie al suo elevato potere saziante, non fa ingrassare. Al contrario. Non si contano più, ormai, gli studi scientifici che sfatano uno dei luoghi comuni più diffusi su questi alimenti, amati da molti ma evitati per paura di ingrassare! Scienziati e nutrizionisti hanno riabilitato completamente noci, nocciole e mandorle, hanno riscoperto le loro innumerevoli qualità e considerano oggi la frutta secca ricca di nutrimenti preziosi per la salute e anche per la linea. Il segreto consiste, come sempre, nella moderazione e nei tempi ideali di consumo che sono indubbiamente la colazione, ad esempio in aggiunta a yogurt, frutta fresca e muesli, oppure gli spuntini di metà-mattina o metà-pomeriggio e in queste feste (come strappo alla regola generale) anche dopo cena da sgranocchiare al posto dei dolci tradizionali. Per vivere questo periodo di feste in serenità, senza appesantire la linea, ricordiamoci di mangiare senza eccessi, fare attività fisica ( anche yoga) ed allenarci, allenarci ed ancora allenarci : ci farà sentire meglio sia mentalmente che fisicamente! I consigli ed i suggerimenti di Befancyfit ci aiuteranno, durante le feste, a mangiare strizzando un occhio alla salute senza rinunciare al gusto e alla bontà.   E dunque, care Befancyfit girls, ormai non avete più scuse. Il vostro menù di Natale dovrà essere non solo squisito ma anche sano ed equilibrato, dall’antipasto … alla frutta secca!


#FancyFood

#BefancyfitTip

223 visualizzazioni
INSTAGRAM

Befancyfit

Contact

  • Bianco YouTube Icona
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

Copyright @2018 Befancyfit Studio - All rights reserved

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter