PREGNANCY TIPS: la postura corretta

Nella rubrica Pregnancy Tips di oggi vi parliamo di quanto sia importante avere una postura corretta durante la gravidanza.



Con la crescita del vostro bambino, e quindi della pancia, aumenta anche il peso che il vostro corpo deve portare.

Mantenere quindi una postura corretta è fondamentale per la vostra salute.

Il 75% delle donne, infatti, soffre di mal di schiena durante la gestazione e le cause sono principalmente tre:

  • cambio posturale;

  • fattori ormonali,

  • cause soggettive (sovrappeso, ecc..)

La principale causa rimane il cambio posturale, dovuto allo spostamento del centro di gravità con il cresce della pancia che comporta un carico maggiore a livello lombare, provocando quel fastidioso mal di schiena che a volte persiste anche dopo il parto.

L’errore più comune è quello di farsi trasportare dal pancione provocando così un forte stress alla zona lombare della colonna.

Per ovviare a questo errore è importante praticare attività fisica con regolarità e svolgere degli esercizi che servono ad irrobustire la muscolatura.

Oggi vogliamo consigliarvi alcuni esercizi ed accorgimenti per limitare al minimo il manifestarsi di questo dolore.

Il primo più che un esercizio è un’accortezza, da avere durante la giornata e mentre vi allenate:

Trovate la posizione corretta per il vostro corpo:

  • mettetevi in piedi con le gambe divaricate con un’apertura uguale a quella delle vostre anche;

  • lasciate cadere le braccia lungo i fianchi e rilassate le spalla;

  • assicuratevi che il peso sia sempre distribuito in maniera uniforme su entrambe i piedi.


Un esercizio molto importante è la retroversione del bacino. Questo esercizio consiste nell’invertire la lordosi fisiologica della zona lombare permettendo di allungare gli spazi intervertebrali.

Nel primo trimestre questo esercizio può essere effettuato in posizione supina portanto le ginocchia al petto e concentrandosi sulla respirazione e sull’allungamento, sentirete che la colonna si distenderà e piano piano aderirà al pavimento.

Dal secondo trimestre in poi potrete effettuare questo allungamento in due diversi modi:

  1. in piedi, flettendo leggermente le ginocchia e poggiando le mani su di esse;

  2. a carponi, ovvero in quadrupedia;

  3. da sedute, poggiando le mani a terra dietro il dorso.

Questo esercizio di retroversione è molto utile, anche per quando dovete stare molto tempo in piedi, in questo caso è consigliato alternarlo all’anteroversione.


Fate tesoro di questo esercizo, Befancyfit Girls, che vi porterà un po’ di sollievo riducendo quel fastidioso mal di schiena.


#PregnancyTips

#Befancyfit

0 visualizzazioni
INSTAGRAM

Befancyfit

Contact

  • Bianco YouTube Icona
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

Copyright @2018 Befancyfit Studio - All rights reserved

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter