Quanto conosci l'olio di ricino?

Settembre è il mese in cui tutto torna in moto, il mese il cui anche noi abbiamo bisogno di sentire che stiamo rincominciando con il piede giusto, prendendoci cura di noi.

Tornate dalle vacanze estive dove l’acqua di mare, la salsedine i piedi scalzi e un aperitivo con gli amici sono le nostre uniche preoccupazioni, al nostro ritorno sentiamo l’esigenza di rincominciare bene.



Oggi abbiamo deciso di parlarvi dell’olio di ricino, famoso per le sue molteplici qualità: proprietà antibatteriche ed anti fungine, presenta una buona quota di antiossidanti e ha una notevole affinità con la cheratina, ottimo ricostituente. 

L'olio di ricino è molto utilizzato per svariate funzioni,nella cosmesi naturale viene usato per le sue proprietà rinforzanti e ristrutturanti. Ricco di acidi grassi benefici ed elementi essenziali è un vero e proprio elisir di bellezza per la pelle, i capelli e le unghie.

Si dice inoltre, che questo prodotto, un antico rimedio usato a lungo  nella medicina tradizionale, idrata il cuoio capelluto, allevia la forfora e lascia i capelli lisci e lucenti.

Se applicato sul cuoio capelluto, l’olio agisce positivamente sui follicoli piliferi, favorendo cioè la crescita dei capelli. Inoltre, l’olio di ricino protegge i capelli  dalla caduta.

Quest’olio è un ottimo ingrediente oltre che  per la cura dei capelli è ottimo per nutrire e rivitalizzare ciglia, sopracciglia, unghie, cuticole e pelle.



Riassumendo:

Ammorbidisce i capelli secchi e sfibrati;

Previene la formazione delle doppie punte; 

Aiuta a riequilibrare la quantità di sebo; 

Ha proprietà rinforzanti ed è utile anche in caso di caduta dei capelli.

L’olio di ricino è inoltre un rimedio naturale particolarmente efficace come lassativo a patto che sia puro e di buona qualità. 

Viene inoltre spesso impiegato per via topica e può essere utile per risolvere diverse problematiche cutanee: dermatiti, acne, prurito e micosi.



Ė anche un ottimo idratante; utilizzato sulla pelle secca o screpolata, infatti, crea una sorta di pellicola protettiva che riduce la dispersione dei liquidi. Essendo molto vischioso e denso, può essere mischiato con olio di mandorle dolci, in modo da ottenere un prodotto più facilmente spalmabile. A piacere, si può aggiungere qualche goccia della propria essenza preferita.

Insomma questo olio dalle molteplici proprietà di facile reperibilità può essere un ottimo alleato per il nostro anno. 


#BefancyfitGirl

#BefancyfitTip

961 visualizzazioni
INSTAGRAM

Befancyfit

Contact

  • Bianco YouTube Icona
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona

Copyright @2018 Befancyfit Studio - All rights reserved

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter